Dj Aniceto official website

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se hai problemi di droga e alcol, lascia il tuo grido di aiuto e dj aniceto lo porterà  personalmente a Palazzo Chigi. Clicca qui: djaniceto@gmail.com

Contatti serate/eventi: serate.djaniceto@gmail.com

 

DJ Aniceto, benvenuto sul sito ufficiale.

Appello di Dj Aniceto contro le droghe su 'IL MESSAGGERO' del 20 luglio 2015

 

 

 

 

Prossimi appuntamenti con Dj Aniceto

 

Oggi Si celebra la 26ma Giornata Mondiale per la Lotta alla Droga: una piaga, quella della droga diffusa sempre più sia tra i più giovani che tra gli adulti e che purtroppo continua a fare tante, troppe vittime.
Dj Aniceto, uno dei dj piu' impegnati nel sociale, membro della Consulta per le politiche antidroga a Palazzo chigi e testimonial antidipendenza in molti programmi tv, coglie l’occasione per inviare un messaggio chiaro e positivo alla popolazione, ed in particolare ai giovani, "affinché riflettano sulla propria salute e sul proprio stile di vita".
"Giornate come questa, dovrebbero essercene di piu', perche' ci si interessa del mondo dipendenza solo in occasione di morti ed atti delinquenziali, L'attenzione invece dovrebbe essere sempre molto alta. Quotidianamente sempre piu' giovani si rovinano la vita, molto spesso in silenzio e senza clamore - ha affermato Aniceto " In Italia esiste solo la cultura dello sballo a tutti i costi. Per i ragazzini, Molte sostanze non vengono identificate come droga, sniffare spray, farsi di hashisc,ubriacarsi o il mix di alcol e droga, non è sinonimo di tossicodipendenza, non è sinonimo di morte.
Comprare droga su internet è come giocare ad un videogame! A 15 anni, in Italia i ragazzi hanno tutto, si sentono invulnerabili e nel 'nulla', nel vuoto della trasgressione, cercano lo straordinario. L'unica soluzione è farsi capire dai ragazzini dai 9 ai 12 anni, età nella quale ancora ascoltano e si fidano degli adulti. I genitori devono indagare nella vita 'normale' dei figli e non regalargli tutto quello che vogliono, pur di levarseli dalle scatole, come un comunissimo 'disturbo'. Bisogna farle desiderare, le cose.
Bisogna ritornare ai sani principi di una volta. I ragazzi non devono cercare altrove quello che possono trovare in famiglia o nell'amore di un/a compagno/a. Bisogna trovare nella vicinanza dei genitori e nella famiglia il rispetto per la vita, la vita che può essere forte e fragile. Ma questo lo decidiamo solo noi.

 
Banner